Il trading online: Truffa o solida realtà?

Il trading online è un processo con il quale un investitore al dettaglio o commercianti possono compravendere strumenti finanziari sul web.

Tutto questo si fa attraverso una piattaforma digitale avanzata offerte da società di brokeraggio.

Questa piattaforma di trading online agisce da intermediario, dando modo ai trader di acquistare e vendere azioni, fondi comuni di investimento, materie prime, indici, criptovalute, coppie di valute. Inclusi sulle piattaforme si trovano strumenti per monitorare i propri investimenti, strumenti di analisi per capire quale direzione prendere, quotazioni in tempo reale e notizie economiche sempre aggiornate.

Il trading online è diventato molto popolare alla fine degli anni 90 grazie ai suoi molteplici vantaggi, come bassi costi di negoziazione, mercati sempre aperti 24 ore su 24 per 5 giorni alla settimana, investire nei principali mercati economici.

Come funziona il Trading online

Come funziona il trading online
Come funziona il trading online

Quando si decide di iniziare ad operare nel trading online, la prima cosa da fare è scegliere un broker. Il broker che si sceglie a un’influenza sul tipo di strumenti che si possono negoziare, il tipo di strumenti di trading che si hanno a disposizione, le commissioni che si dovranno pagare. Deciso il broker bisogna aprire un account reale, e finanziare l’account.

Il secondo passaggio è quello di decidere su quale asset si vuole investire, materie prime, coppie di valute, azioni ecc, controllare le notizie le quotazioni utilizzare le funzionalità e la strumentazione messa a disposizione dal proprio broker.

Il prossimo passo è quello di aprire la posizione di acquisto o di vendita, e quanto si vuole investire.

Fatto questo e aperta la posizione di negoziazione, si può controllare la propria posizione di investimento, ed impostare lo stop loss che serve ad impostare l’importo in denaro minimo che si vuole perdere e il take profit importo che si vuole guadagnare.

Vantaggi del Trading online

Il trading online a diversi vantaggi per gli investitori individuale e non.

Uno dei vantaggi principali è la riduzione dei costi di negoziazione.

Un altro vantaggio è la flessibilità, con il trading online si può negoziare rapidamente, e sfruttare in tempo reale tutte le occasioni che i mercati danno.
Poter investire nei principali mercati economici, valute, materie prime, indici azionari, singole azioni, futures, obbligazioni, ETF e molto altro.
Si ha il vantaggio di aprire e gestire le proprie negoziazioni senza dover interloquire con il proprio broker.

Accesso a strumenti online. Molti broker offrono ai propri clienti funzionalità e strumenti per ottimizzare i propri guadagni, come grafici, indicatori tecnici, quotazioni e notizie in tempo reale, sezioni didattiche.

Con il trading online si può operare quando si vuole, è aperto 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana e dove si vuole grazie alle app messe a disposizione dai broker, per operare da dispositivi mobili.

Il trading online da la possibilità al trader di aprire e gestire da solo i propri investimenti, senza che il proprio broker interferisca nelle decisioni a proprio vantaggio.

Il trading online da la possibilità a tutti i tipi di investitori al dettaglio e non di poter investire sui principali mercati economici, si può decidere di investire su materie prime, valute, futures e molto altro con pochi soldi e con commissioni di negoziazioni bassi.

Grazie ai broker online un trader a la possibilità di informarsi, su quotazioni e notizie in tempo reale, inoltre il broker mette a disposizioni strumenti e funzionalità come grafici, indicatori, account demo e molto altro per aiutare il proprio cliente ad operare al meglio.

Lo Spread nel Trading online

La fonte primaria di guadagno per un broker professionista è data dal livello di spread che si viene a creare fra le varie valutazioni delle monete nel mercato forex.

Ogni broker richiede tassi di spread personalizzati quindi verificate sempre tali livelli prima di aprire una posizione di trading perchè, pur essendo una piccola cifra è pur sempre una spesa per voi.

Ci stavamo quasi dimenticando di dirvi la cosa più importante, ossia che lo spread sarebbe la differenza di valutazione che si viene a creare dal momento in cui un investitore acquista un asset ad un determinato prezzo e il momento in cui lo andrà a rivendere e logicamente la valutazione di quel determinato asset sarà cambiata.

Non esistono broker che non richiedono i tassi di spread, se ne trovate qualcuno sappiate che allora questo non è un broker legale e stà soltando sfruttando questo per riuscire a truffare qualche povero sprovveduto.

L’Analisi tecnica nel Trading online

Uno degli elementi del trading online è l’analisi tecnica, questa è sfruttata da tutti i trader per riuscire ad effettuare investimenti molto più mirati.
Ogni trader dovrebbe conoscerla bene e saper decifrare ogni singolo elemento che la compone in modo tale da poterla usare a proprio favore con l’unico scopo di raggiungere guadagni sempre più consistenti.

Se sono più di cento anni che viene utilizzata un motivo ci sarà, calcolate che fu ideata dal Charles Dow nel lontano 1900, Dow è stato uno degli economisti più famosi al mondo, lo stesso che fondò il Wall Street Journal e ideò l’indice Dow Jones che rappresenta ancora uno dei parametri borsistici più importanti.

Come tutte le cose anche l’analisi tecnica si è evoluta col passare del tempo pur restando uno dei fattori fondamentali del trading.

In tutte le piattaforme di trading online che troverete ci saranno a vostra disposizione svariati servizi di analisi tecnica.

Le Strategie di Trading online

Il fattore rischio è uno dei parametri più importanti e più pericolosi del trading online quindi l’obbiettivo principale di un’investitore è quello di riuscire ad abbassarlo il più possibile prima di far partire l’operazione di trading.

Per cercare di abbassare il fattore rischio il trader deve cercare di studiare delle strategie mirate ed elaborate utilizzando tutti i mezzi possibili.
Si possono ideare molteplici strategie di trading, si possono fare a corto raggio temporale o a lungo raggio, ciò vuol dire che se si effettua un’investimento a corto raggio la strategia deve essere quasi infallibile per portare al guadagno.

Le strategie a corto raggio rientrano nell’arco temporale delle 24 ore invece quelle a lungo raggio possono durare anche mesi, in base alle esigenze dell’investitore.

Le strategie a lungo raggio vengono utilizzate principalmente quando si acquistano asset di società importanti che permettono di ricevere anche dei dividendi azionari in base all’andamento sul mercato.

La Psicologia nel Trading online

La psicologia nel trading online
La psicologia nel trading online

Il fattore che più influisce un trader quando lavora all’interno del mercato del trading online è quello psicologico oltretutto se sono i primi tempi che lo state facendo.

Anche se non sono richieste conoscenze particolari, il fattore esperienza è fondamentale e la determinazione, la disciplina e la bravura sono alla base di tutto.

Il fattore psicologico può influire in maniera negativa sia che subiamo una grossa perdita ma anche se riceviamo un consistente guadagno, nel caso in cui subiamo una perdita, questo potrebbe farci decidere di smettere e interrompere una carriera che sarebbe potuta essere folgorante e soltanto a causa della delusione.

Nel caso in cui riceviamo un enorme guadagno, questo potrebbe farci montare la testa e farci perdere di lucidità, questo ci porterebbe a fare investimenti sbagliati che potrebbero causare la perdita di tutto il guadagno in breve tempo.

Comunque ricordate che un’esito o l’altro sono ad esclusiva dipendenza nostra, il sangue freddo non si può comprare al supermercato, lo si acquista col tempo e con l’esperienza.

Vedi la guida al trading online di Bassilo.it